Ti trovi nella Categoria

Belli e Brutti

Facebook l’ha derubricato a Brutti,

ma lui è Marco Bruttapasta.

Ed i Belli & Brutti sono un dolce da non perdere.

Ciao Diego

E così te ne sei andato pure tu e io scrivo in lacrime manco fosse morto mio padre, mio fratello,mio nonno. Io mi auguro che Dio non sia stupido e vendicativo come ce lo descrivono nella Bibbia e ti perdoni le troppe notti, le troppe donne e che sia clemente come Renato Zero, pensando che per molti anni sei stato malato solo di nostalgia. Sei stato…
Leggi di più...

Napoli: nostalgia di giocatori alla Aronica

La sconfitta del Napoli contro il Milan ha riproposto scenari a tinte fosche, non tanto per la classifca quanto per le polemiche sorte successivamente. Gattuso negli interventi post gara ha posto l'accento su un gruppo talvolta poco propenso a gettare il cuore oltre l'ostacolo nei momenti difficili. Vari siti e vari giornali hanno riferito…
Leggi di più...

Bologna è un orologio che si ferma e che non riparte più. Sarebbe bello poter tornare indietro, e dire a quei cristiani, di una mattina estiva di quarant’anni fa, jatevenne, non vi ci accostate alla stazione. Ci saranno altri giorni, altri modi per andare al mare e se proprio dovete sciroppatevi il traffico per andare a Rimini,a Riccione, a…
Leggi di più...

Una domenica di pallone, stile Fantozzi

In una semisoleggiata domenica di Dpcm decido di intalliarmi davanti al televisore per vedere Benevento Napoli e la Juve del Maestro. Il Vigorito per me è lo stadio in cui consumo'molte sue recite il Napoli di De Canio, un milione di anni fa. Un Napoli stile Miseria e Nobiltà che provò vanamente a risalire in A, tra Stellone e Luppi che…
Leggi di più...

Analisi del derby calabro Crotone vs Juventus

Nel match di sabato, la Juventus ha pareggiato a Crotone, dopo una prestazione incolore dei sabaudo-calabresi e il Maestro Pirlo ha dovuto spiegare ai cronisti, sempre adoranti ma con qualche lieve accenno di perplessità in più, il perché di alcune scelte cervellotiche. In primis l'ingresso ab origine di Portanova, il cui padre giocò a Napoli…
Leggi di più...

Il pagellone del calciomercato

di Marco Bruttapasta Atalanta: voto 9 I bergamaschi conservano tutti i big, magari con l'aiuto del Covid e aggiungono tasselli funzionali al calcio di Gasperini. Lammers,Miranchuk e Romero possono dare tanto. De Paoli e Piccini possono non far rimpiangere la cessione di Castagne, alternativa ai due armadi sulle fasce, Hateboer e…
Leggi di più...

Cosa ci ha detto Parma-Napoli

Il Napoli esce dall'esordio del Tardini con tre punti che regalano entusiasmo e una convinzione: ci vuole un centrocampista! Dopo un primo tempo soporifero come alcune lezioni universitarie di Consorzio Nettuno, nel secondo tempo Gattuso abbandona il 4 3 3, inserisce Osimhen per un 4-2-3-1 che manda in tilt il Parma di Liverani. Ma ci saranno…
Leggi di più...

Che campionato sarà?

Domenica il Napoli inizia il suo campionato 2020/21 al Tardini contro il Parma. È una stagione un poco anomala, con il cartello “Work in progress" affisso davanti a tutti i centri sportivi. Non sappiamo le rose come saranno composte, il mercato è ancora aperto e tutti i presidenti piangono miseria stile Alfonso Caputo in 32 dicembre di De…
Leggi di più...

Racconto notturno su Napoli-Pescara

Ritorno al San Paolo per Napoli-Pescara e fa male vederlo vuoto, riempito solo da noi cornacchie in tribuna stampa e da sedili troppo azzurri, troppo puliti che non hanno memoria. Quei sedili rosso sangue, che ora giacciono accatastati sull'asfalto tra un distinto e una curva, potevano mischiarti la leptospirosi ma al contempo ammaliarti…
Leggi di più...

Uno zelig antijuventino

Stasera avverrà in me una metamorfosi che puntualmente avviene ad ogni gara della Juventus in Champions League. Assumo sembianze, usi e costumi del tifoso della squadra avversaria. Quando i non colorati uscirono con il Galatasaray, all’epoca di Conte Antonio da Lecce, divenni ottomano. Guardai ossessivamente Un turco napoletano con Totò e…
Leggi di più...